RISCALDATORI PER GAS CO2 / N2

Riscaldatori  sono delle apparecchiature che utilizzano sostanzialmente delle resistenze elettriche che servono per riscaldare la CO2 l’anidride carbonica, o l’azoto per portarle ad una determinata temperatura che utile indispensabile per l’applicazione che si vuole ottenere. Un esempio di applicazione, si ha nella criosabbiatura: alcune volte si utilizzano l’azoto la CO2 o l’aria compressa  come vettori e vengono riscaldati per evitare fenomeni di condensazione dell’umidità dell’aria sui manufatti che si vanno a trattare; perché la superficie essendo il ghiaccio secco -78 ° viene raffreddata e quindi condensa l’umidità dell’aria utilizzando il gas vettore (co2, azoto, aria compressa)  riscaldato si evita questo fenomeno per cui non si va a fare la condensazione sulle superfici trattate. Altre applicazioni nel settore  pubblico nel settore alimentare piuttosto che nel settore anche dei trattamenti termici sui manufatti. Il Criobox serve per abbassare la temperatura,  quando invece è necessario rialzarla per produrre una curva determinata di riscaldamento e raffreddamento si può utilizzare il riscaldatore che riscalda il gas che va all’interno del Criobox  in modo da poter determinare la curva specifica. In ambito alimentare può essere utile dove serve un prodotto già caldo e senza per poi riscaldare il l’alimento che ha ucciso flusso di azoto flusso di carbonica già in temperatura o per inertizzare per raffreddare o per riscaldare per miscelare il prodotto. Impieghi trattamenti termici, pulizia con ghiaccio secco.

    Contattaci

    Compila il format per qualsiasi informazione.